Pensioni ultime notizie DEF rimandato, Ape Social, Donna, Ape Volontaria, Quota 41 venerdì 22 Settembre

Le ultime notizie e le novità ad oggi su mini pension, quota 41, Ape Social, Ape Volontaria e tutto il resto.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 12:01): Il def è stato rimandato domani, sabato 23 Settembre. Lo ha precisato il Governo Gentiloni senza nessuna ulteriore indicazione o spiegazione. Da ricordare come abbiamo visto l'importanza per le novità per le pensioni di questo DEF. Non è stata indicazione nelle ultime notizie e ultimissime, neppure sull'ora del Consiglio dei Ministri

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:01): Una giornata assolutamente importante quella di oggi venerdì 22 Settembre dove salvo sorpresenelle ultime notizie e ultimissime sarà presesentato il DEF nel Consiglio dei Ministri che si dovrebbe tenere nel pomeriggio a partire dalle ore 15 anche se l'orario potrebbe essere ancora moidificato. Nel DEF di oggi, ci saranno tutti i capitoli e le voci che il Governo Gentiloni ha deciso di inserire vedendo da una parte le risorse diposnibili e dall'altra le priorità.
E c'è grande attesa per capire se ci saranno le novità per le pensioni. E' probabile che non ci sarà cosa verra fatto per le pensioni, ovvero se ci saranno novità per l'Ape Social, per le pensioni Donna, Quota 41 e le aspettative di Vita, ma solo le risorse che il Tesoro ha trovato e che si è deciso di dare per le pensioni stesse.
E solo dopo come ha anche detto il Ministro Poletti nelle ultime notizie e ultimissime si deciderà csa fare per le pensioni.
Al momento nelle ultime novità, sembra che possa essere presente solo novità per le pensioni donne, come proroga del contributivo o una specia di Ape Social, quindi solo qualche centinaio di milioni e basta.
Se già ci fosse almeno un miliardo, si potrebbe pensare di migliorare l'Ape Social e Quota 41 e allargarla a precoci, usuranti, disoccupati che sono rimasti fuori e fare l'Ape Social per le Donne.
Oppure se davvero il congelamento delle aspettative di vita costasse 1,2 miliardi come avevano detto Sacconi e Damiano bloccare quello e non far alzare almeno per i prossimi 12 mesi certamente l'età delle pensioni per uscire sia gli uomini che le donne.
E' anche vero che oggi non sarà decisivo in quanto il DEF è un piano programmatico dove poi le varie decisioni si prendeo in Manovra Finanziaria e Legge di Stabilità dove ci sono le influenze dei vari partiti su cui paradossalmente contano molto anche i sindacati per riuscire a portare delle novità per le pensioni reali.
Ovviamento fine il CDM se sarà presentato il DEF vi daremo subito tutti gli aggiornamenti del caso.-

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 12:01): Deciso lo sciopero da parte dei sindacati di base oggi giovedì 21 Settembre che avrà come tema quello delle pensioni visto che nelle ultime notizie e ultimissime nulla si muove davvero come hanno sottolineato i vari esponenti e anche i sindacati maggiori Cgil, Cisl e Uil.
E' da sottolineare che i sindacati di base sono tutti d'accordo e hanno già fissato al data dello sciopero per chiedere novità per le pensioni reali che sarà il 27 Ottobre prossimo, quando saremo nel pieno delle decisioni della manovra Finanziaria. Cobas e Usb hanno già aderito, mentre altri daranno la loro adessione sabato prossimo a Milano durante l'assemblea nazionale diCub, Sgb, SI Cobas, Usi-AIT, Slai Cobas.
Da sottolineare che al momento mancano le tra sigle nazionali Cgil, Cisl e Uil e i sindacati di base hanno chiesto ovviamente anche la loro presenza e adessioneE diversi rappresentanti nelle ultime notizie e ultimissime impegnati in prima persona per le novità per le pensioni come Ghiselli hanno parlato di uno sciopero nazionale e tutti i leader lo hanno sempre minacciato.
Nel frattempo ieri è stata una gioanata dove i sindacati dapprima hanno reagito alle parole di Padoan dette in un incontro proprio alla Cgil e poi hanno reso ufficiale il documento per le novità per le pensioni in 11 punti che hanno il Governo Gentiloni e Poletti avevano chiesto di preparare con tutte le ultime novità per le pensioni richieste dall'Ape Social, alle pensioni per le pensioni, dall'Ape volntaria al blocco delle aspettiava di vita, di crescità dell'età per la pensioni.
Abbiamo visto tutte queste news per le pensioni NEI DUE PARAGRAFI SOTTO, ma vi sono stati altre cinque iniziative (tra cui la raccolte firme per le pensioni della Uil condotta da Barbagallo e appana lanciata) smpre dai sindacati tra una richiesta di incotnro con gentiloni e diverso altro visti nel terzo aggiornamenrto della settimana NEL TERZO PARAGRAFO SOTTO

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 12:01):Arrivano ulteriori novità per le pensioni dal testo ufficiale dei sindacati che è stato finalmente presentato come si attendeva nelle ultime notizie e ultimissime oltre tutta una serie di ulteriori appuntamenti e incontri formali e informali nonche decisioni delle parti che abbiamo visto elle ultime novità per le pensioni sotto oltre al botta e risposta Padoan- Camusso che si è tenuto nell'incontro di ieri. Ecco il testo ufficiale delle richeiste di Cgil, Cisl e Uil

1. Revisione del meccanismo di adeguamento dei requisiti di accesso alla pensione in relazione agli incrementi della speranza di vita.
2. Superamento delle disparità di genere delle donne e valorizzazione del lavoro di cura.
3. Flessibilità in uscita e sostegno alle future pensioni dei giovani.
4. Interventi per il rafforzamento della previdenza complementare ed il rilancio delle adesioni.
5. Separazione della spesa previdenziale da quella assistenziale.
6. Ripristino della perequazione dei trattamenti pensionistici.
7. Ape sociale e pensione anticipata per i lavoratori precoci/Cumulo Gratuito.
8. Revisione delle norme che prevedono il posticipo del termine di percezione dei Tfr e dei Tfs dei dipendenti pubblici.
9. Emanazione del decreto di semplificazione delle procedure per il pensionamento in caso di lavoro usurante.
10.Verifica della consistenza delle risorse residuate per l’opzione donna e l’ottava salvaguardia relativa agli esodati gestendo le problematiche aperte.
11.Ribadiamo la necessità di favorire una rapida approvazione della legge di riforma della governance degli Enti previdenziali, che affermi un vero sistema duale con una più precisa ed efficiente ripartizione dei poteri tra l’attività di gestione e l’attività di indirizzo strategico e di sorveglianza.


Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 7:21):Si inizia la giornata di oggi mercoledì 20 Settembre 2017, con il resoconto completo di quello che ha detto Padoan, il Minsitro dell'economia, a due giorni dal CDM in cui si dovrebbe presentare il DEF e capire se se ci saà spazio realmente per le novità per le pensioni ( quali e come, tra l'altro tutto da capire) o meno, in casa Cgil invitato su un convegno sulla "Buona Finanza e d Economia".
Padoan ha spiegato che la situazione delle banche sta migliorando anche se il problema dei crediti incagliati non è così facile da risolvere. Ma, poi, è tornato a ribadire nelle ultime notizie e ultimimissimeche in Manovra Finanziaria non ci saranno grandi possibilità che nonostante il Pil sia cresciuto le risorse sono molto, molto limitate e che lo sfrozo dovrà avvenire sui giovani e l'occupazione e questa sarà la priorità, probabilmente unica del Governo Gentiloni.
Non sono piaciuto queste parole alla Camusso, che ha sottolineato come epr il Minsitro Padoan tutti i sentieri sonos empre troppo stretti e le risorse sono sempre poco. Non ha parlato di novità per le pensioni, nulla per gli statali e le misure per l'occupazione e i giovani potrebberoe ssere minime
Ora occorrerà capire che cosa faranno, dunque, i sindacati, e in modo particoalre la Cgil Ieri abbiamo scritto di almeno 5 interventi allo studio o che hanno già iniziato nelle ultime notizie e ultimissime a fare i sindcati, con la raccolta firme della Uil di Barbagallo per le novità per le pensioni e la possibilità di scioero richiesta dai comitati di base. ( lo abbiamo visto SOTTO nel paragrafo nell'aggiornamento di ieri sotto tutte le inziaitive dei sindacati)
Vedremo, poi, oggi, se ci saranno tutte le ultime novità attese per l'Ape Social, Ape Volontaria, Quota 41, Pensioni Donne senza dimenticare le apsettaive di vita oltre che, appunto, le pensioni anticipate con le tanti riunioni attese questa settimana viste nelle attese per questi giorni riportate nell'aggiornamento delle news per le pensioni SOTTO (il secondo dopo questo subito immediato tra due righe sulle iniziative delle fore sociali)

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 10:07): I sindacati sembrano, oggi martedì 18 Settembre, finalmente decisi a muoversi in maniera molto più decisa e forte, anche perchè come loro stessi avevano affermato, sulle novità per le pensioni e in modo particolare le aspettative di vita rischiano davvero di perdere totalmente la credibilità. E ne sono ben consapevoli ormai.
A questo punto, sono molte le vie che le varie sigle CGIL, Cisl e Uil stanno cercando nelle ultime notizie e ultimissime di percorrere.
La prima che già sappiamo è quella di scrivere il documento richiesto da Poletti che avrà tutte le novità epr le pensioni che abbiamo visto dall'Ape Social, alle novità per le pensioni per le donne, al blocco aspettative Vita, all'ampliamento di Quota 41 per precoci e usuranti come per la stessa Ape Social. Quota 100 non ci sarà, ma è ormai una carta come un cmabiamento drastico della Riforma Fornero che tutti si giocheranno prima, dopo e durante le elezioni e che già ora nelle ultime notizie il centro-destra con Forza Italia con la Polvernini e la Lega con Salvini hanno già spiegato che sarà una delle priorità nei loro programmi anche pochi giorni fa Pontida confermato in modo chiaro e netto da Salvini stesso.
Ma sul documento da stilare, i Sindacati ci credono poco ed ecco che dunque le tre sigle principali hanno chiesto un incontro con il Premier Gentiloni per discutere direttamente con lui delle novità per le pensioni.
E convinti, che un percorso si possa fare più a livello parlamentare sia ora nella Legge di Stabilità 2017-2018 che poi, dopo le elezioni, aumentano gli incontri a livello locale, ma sempre di alto livello con senatori e deputati, come avvenuto in Emilia Romagna ieri.
E per le ultime novità per le pensioni ci sono ancora due elementi da considerare sempre dei sindacati ovvero la decisione di una raccolta firme della Uil lanciata direttamente dal leader Barbagallo e ancora le richieste delle basi che si moltiplicano di una sciopero per le pensioni che sarebbe il primo dopo tate minacce.
E a pochi, pochissimi giornid al DEF nelle news per le pensioni non c'è ancora nessuna novità dei tanti appuntamente incontri assolutamente importanti per poter verificare e decidere sullo stato delle cose che abbiamo visto per questa settimana. E non è certo un buon segnale

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:03):Una settimana senza dubbio importante quella che inizia oggi lunedì 18 Settembre e che dovrebbe portare diverse novità per per le pensioni oer quanto riguarda differenti versanti e aspetti.
In primo luogo, nelle ultime notizie e ultimissime, è stato deciso dal CDM di venerdì scorso che il DEF sarà presentato probabilmente venerdì 22 Settembre, anche se rimane sempre il fatto che possa slittare al 27 Settembre. E' stato deciso, però, quanto il DEF arriverà in Parlamento e da lì iniziare l'iter della manovra fiscale ovvero dovrebbee essre tra il 2 e il 4 Ottobre prossimi.
Fondamentale il DEF, per come abbiamo SCRITTO SOTTO, in quanto nel DEF stesso si dovrebbe capire se cis arà spazio per le novità per le pensioni. Non sarà indicato quali, ma almeno uno spazio riservato ai budget possibili, quindi quanto dare per per ogni capitolo di spesa e inevstimemento che sarà presente nella Legge di Stabilità 2017-2018 e da qui si capirà se ci sarà spazio per le pensioni.
Sempre in settimana c'è l'attesa di un documento delle richieste ufficiali dei sindacati per le novità per le pensioni che vorrebbero apportare tra certamente nelle ultime notizie e ultimissime vi saranno le novità per le pensioni donne, con l'Ape Social Donna migliorata a livello di regole e calcolo contributi rispetto a quanto detto finora. E poi ancora la richiesta di congelamento e di blocco delle aspettative di vita e i miglioramenti per l'Ape Social
Si attendono ultime novità sull'Ape Social e sulle Aspettative di Vita da due riunioni, una delle quali del comitato istretto tra le parti, appaena organizzato e che abbiamo spiegato sotto nei precedenti aggiornamenti, che si terrà sicuramente in setttimana tra i tecnici dei sindacati Cgil, Cisl, Uil, Leonardi e il Ministero del Lavoro, difficile la presenza di Poletti o di Furlan, Barbagallo e Camusso che, comunque, continueranno i confronti informali.
Incontro dove invece sarà presente Poletti dovrebbe essere quella per fare il punto sulle ultime novità per l'Ape Social come sta andando, le domande inviate all'INPS, qualel accolte, i problemi e tutti i numeri e dati per capire se ci possa un miglioramento effettivo da presentare in manovra finanzairia e rendere come VISTO SOTTO anch'esse l'Ape Social strutturale.
Sempre in settimana, attesa per il decreto Ape Volontaria almeno di sapere le novità sui tassi di interesse e gli oneri sulla polizza vita, per comprendere i costi totali.
Da sottolineare nelle news per le pensioni, quelle uscite tra sabato e domenica, per le pensioni anticipate per gli statali, con 500mila che dovranno andare in pensione con le regole attuali nei prossimi quattro anni e l'idea del concorsone per assumere i giovani. C'è da dire subito che vi è stata la pronta smetnita del vice ministro del Minsitero della Pubblica Amministrazione sulle voci che paelava di un cocnorso quest'ano (che ci potrebbe pure essere) con una pensione anticipata per gli statali, per quellic he nei prossimi quattro dovrebbero uscire. Nessuna pensiona anticipata, è stato chiaro, vi sarà per gli statali e i dipendenti della pubblica amminsitrazione.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:03): Ancora una volta è stato un incontro iterlocutorio quello di ieri 13 settembre tra Sindacati e Governo Gentiloni sul quale, oggi giovedì 14 Settembre, abbiamo il reseconto, di cosa è stato detto e deciso nelle ultime notizie e ultimissime da tutte le parti presenti e non solo le anticipazioni di ieri che abbiamo scritto di cosa ha affermato il Ministro Poletti che potete trovare sotto ovvero che si vorrebebro attuare delle novità per l'Ape Social con una serie di ampliamenti dei requisiti per chi è rimasto fuori e maggiori budget. E migliorandola cercare di fare diventare l'Ape Social una legge strutturale, fissa che rimanga all'internod el sistemo per le pensioni anticipate.
E insiem ad essa l'Ape Social Donna, per la quale rimangono le distanze su età e agevolazioni per il calcolo dei contrributi, in quanto dall'incontro di ieri non c'è stato nessuna ultima novità per l'Ape Social Donna così nessuna ultima novità per l'Ape Volontaria (per sapere maggior dati sul tasso di interssse, polizza vita e gli oneri in generale da pagare per il prestito) e per le aspettative di vità oltre che quota 41.
Cosa, dunque, è stato deciso nell'incontro tra Governo gewntiloni e i SIndacati Cisl, Cgil e Uil di ieri oltre il Ministro Poletti e Leonardi?
La prima decisione è stata quella di fare un nuovo incontro tra le parti ai primi di Ottobre, dopo il DEF e questo fa già preoccupare i sindacati che avevano pensato ad un incontro tra le parti ancora prima del DEF. Questo perchè ha spiegato Poletti non ci sono ancora dati sul budget che si potrà dare per le pensioni. E risulta, comunque, paradossale e molto pericolosa come scelta fare tutto il DEF.
Così come i sindcati presenteranno un documento nella prossima decina di giorni per le novità epr le pensioni con le loro richieste e vi sarà anche una riunione tecnica tra i vari Ministeri e INPS per capire i numeri dell'Ape Social e Quota 41, come sono andate e stanno andndo anche eprchè Poletti nelle ultime notizie e ultimissime ha ammesso di non aver documenti e dati a riguardo
E anora nessuna novità sulle apsettative di vita sempre per lo stesso motivo, ovvero non ci sono gli studi nè degli esperti Ista nè di quanto verrebbe davvero a costare.
E così i sindacati, in primis la CGIL, si dice pronta alla mobilitazione. Non usa ancora la parola sciopero, ma tra poco potrebbe arrivare a farlo. Tutto va al contrario di quello che dovrebbe accadere in una normale decisione di una manovra fiscale

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 20:10): E' finito anche l'incontro vero e proprio. Ora attendiamo il comuicato stampa o le affermazioni e le interviste dei partecipanti che vi scriveremo oltre già le novità per le pensioni dette nel pomeriggio da Poletti che abbiamo riportato sotto in una sorta per così dire di "primisssimo resoconto"

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 18:36): Sta proseguendo ma dovrebbe terminare a breve l'incontro tra Sindacati e Governo Gentiloni che è iniziato oggi pomeriggio per le novità per le pensioni. E presto come da titolo vi daremo il resoconto appena lo avremo disponibile.Ma come promesso se ci fossero state delle ultime novità per le pensioni avremmo fatto un aggiornamento in tempo reale o quasi. E c'è stato. Il Ministro Poletti in un question time alla Camera proprio prima di recarsi all'incontro del tardo pomeriggio, ha confermato gli sgrvi fiscali per i giovani in manovra finanziaria, ma anche di avere l'obiettivo che avrebbe condiviso con i sindacati di rendere l'Ape Social un sistema per uscire prima stabile, in modo da farlo diventare una legge definitiva all'interno delle misure del sistema per le pensioni anticipate. E che nella prossime conferenza programmatica tra le parti, si valuterà come sta andando, le criticità e se ampliare o meno le regole. E se possibile già oggi. Inoltre ha confermato le novità per le pensioni per le donne con un'Ape Social per le donne, da verificare come abbiamo anche sotto su alcuni punti. Appena avremo il reseconto finale dell'incontro di oggi sui temi scritti sotto per le novità per le pensioni lo scriveremo.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:50): Si arriva all'incontro di oggi meroledì 13 Settembre tra SIndacati e Governo Gentiloni per le novità per le pensioni mentre nel frattempo continuano le altre riunioni, di due tiplogie differenti che abbiamo spiegato sotto con scopi e obiettivi importanti per le stesse novità per le pensioni anche perchè il DEF e la Manovra Finanziaria si avvicinano.
Il primo obiettivo per i Sindacati oggi, almeno da quanto si apprende nelle ultime notizie e ultimissime, è quello di cercare dei miglioramenti reali per l'Ape Social Donna, magara mantenendo anche l'Opzione Donna.
E accanto alle novità per le pensioni per le donne per uscire prima che sicuramene verranno trattate oggi nell'incotnro dove c'è convergenza tra le parti, nonostante alcuen distanze, ma sicuramente minori rispetto a tutto il resto.
Certo che i Sindacati, almeno nelle affermazioni delle ultime notizie e ultimissime, sembranoe ssere cocnetrati soprattutto su le pensioni per il mondo femminile e la rivalutazioni delle pensioni già in essere, tema caro elettorale, che anche qui trova riscontri almeno in Poletti e nella maggioranza, mentre il Tesoro appare molto più distante.
Certo, che se i due obiettivi fossero solo questi del Sindacato sarebbe una ennesima delusione, anche perchè come più volte anche SOTTO abbiamo scritto ce lo si può attendere dal Governo questo e , infatti, la speranza di novità per l'Ape Social, Quota 41 (molto poche) rimangono soprattutto nella maggioranza e nell'opposizione anche con atti concreti che abbiamo sempre sotto come quella della Lega che ha depositato una legge per bloccare l'aumento dell'età nel 2019 a 67 anni congelando le aspettative di vita nel 2022.
E nell'incontro di oggi ci si attendono, o meglio si sperano, ultime novità per l'Ape Social, Quota 41 e Aspettative di Vita almeno portate avanti dai sindacati con rihieste precise. Anche perchè ad esempio i numeri reali, il trand delle aspettaive di vita e gli studi che il Governo doveva presentare nella scorsa riunione non ci sono ancora, così come non c'è ancora nulla sui costi reali del blocco, cmabiamento o congelamento delle aspettative di vita.
Dunque, non mancano gli argomenti, poi occorrerà capire quanto e quali da ambo le parti si vorranno affrontare dopo incontri deludenti.
Nulla al momento, nessuna ultime novità per l'Ape Volontaria. Come al solito, appena avremo un reseconto di quanto detto nell'incontro di oggi lo scriveremo così come se vi fossero degli aggiornamenti in tempo reale.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:30): Le attese per questa settimana si muovono su due filoni principali per quano riguarda le novità per le pensioni. Il primo riguarda le riunioni ufficiali previste di cui la prima è mercoledì 13 Settembre tra Sindacati e Governo Gentiloni, confermate nelle ultime notizie e ultimissime, dove si ripartirà da una situazione non certo facile, anzi di piena delusione come abbiamo spiegato sotto nelle news per le pensioni di settimana scorsa.
In questa riunione, si dovranno affrontare tutti gli argomenti per cui non c'è stata riposta finora in modo particolare le aspettative di vita, se alzare l'età epr uscire in pensione al 2019 a 67 anni, di cui come scritto sotto si attendono ancora i reali costi e la documetazione aggiornata che dovea pervenire settimana scorsa.
Le novità per l'Ape Social per precoci, usuranti e disoccupati in modo particolare per allargare e migliorare i requisiti, anche questi non pervenuti ancora.
Capire se per le novità per le pensioni donna ci saranno addirittura due metodi l'Ape Social Donna spiegata sotto, ma si spera nelle ultime notizie e ultimissime con requisiti più facilitati rispeto solo ai 2 anni di contibuti agevoltai (che sono poi il massimo, calcolati6 mesi per ogni figlio) e la proroga opzione donna che costa davvero molto.
E poi si attende di conoscere i reali tassi di interessi dell'Ape Volontaria e i costi delle polizze vita, epr capire davvero se conviene o meno e sotto abbiamo spiegato anche con link al nostro simulatore online quando conviene, fino ache punto gli oneri in percentuale da pagare convengono o meno.
E poi vi è il secondo filone di riunioni quello per il DEF e la manovra finanziaria del Governo gentiloni per capire se ci sarà spazio per il capitolo pensioni e in quale modo, visto che al momento non appare proprio così. Anzi, ulteriori priorità si stanno portando avanti, che sembravano anch'esse bloccate come il rinnovo dei contratti degli statali dove si prenderebbero ulteriori 2 miliardi dalla rottamaione cartelle bis e dalla fatturazione elettronica. Le novità per le pensioni non sono affatto una priorità, ancora una volta.
A ben vedere, nelle ultime notizie e ultimissime, si è aperto anche un terzo filone di riunioni, questa volta più informale, che riguarda il comitato ristretto creato nella riunione di giovedì scorso, dove il tema principale, sarebbe un aumento delle pensioni più basse, di qualche decina di euro, che sarebbe paradossale viste le sigenze di rilancio dell'occupazione, ma come temi secondari si dovrebbero trattare anche le aspettative di vita e i miglioramenti per l'Ape Social. Nessuna novità, nemmeno in queste riunioni, per quota 41.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:30): Un incontro tra Governo Gentiloni e Sindacati quello di ieri che doveva portare chiarezza se non totale almeno parziale su differenti punti e argomenti per le novità per le pensioni da inserire nel DEF prima e in manovra economica e Legge Stabilità 2017-2018 dopo.
In realtà se già c'era stata una delusione nelle ultime notizie e ultimissime in precedenza, negli scorsi incontri dove si era parlato di pensioni per i giovani, con una pensione basa garantita con 20 anni di contributi per poi dire che non lo avrebbe fatta sicuramente questo Governo ma era giusto iniziarne a parlarne, anche in quetso incontro il rammarico ma anche la vergogna di non affrontare i problemi è tanto, troppo.
L'unico punto reale dove c'è convergenza, ma che c'era già prima, è quello sulle novità per le pensioni per le donne, con addirittura due distemi ovvero Ape Social per le Donne con due anni prima di età per uscire rispetto a quella prevista dall'Ape. Ma due anni massimi che vengono calcolati di 6 mesi per ogni figlio avuto. Non vengono considerati i periodi di cura o assistenza dati a propri malti cari o disabili o altre forme. E pare confermata anche la proroga Opzione Donna che ha sempre costi molto alti per uscire prima. Nessun budget , però, specificato per nessuna delle due novità per le pensioni
Nessun miglioramento e nessuna novità per l'Ape Social in generale e Quota 41 come veniva chiesta dalle forze sociali stesse per precoci, usuranti e disoccupati che erano rimasti fuori per vincoli e requisiti troppo stretti.
Per loro e per la possibilità di aumentare le pensioni in essere più basse è stato deciso solo di fare una Commissione tra tutte le parti per vedere quali miglioramenti potrebbero essere possibili.
Nessun accenno all'altra grand enovità per le pensioni, la più scottante ma anche la più importante al momento ovvero le aspettative di vita alzare la pensione per tutti nel 2019 a 67 anni. Nulla, nessuna news per le pensioni in quetso senso, ma anche nessuno studio Istat presentato e costi reali per il blocco, cancellazione o congelamento che nelle ultime notizie e ultimissime dovevano arrivare.
Tra l'altro nessuna ultima novità per l'Ape Volontaria di quelli che abbiamo parlato sotto e ci si attendeva. A questo punto come spiegato sotto, non rimanere che sperare nelle varie forze politiche maggioranza e opposizione che per cercare di avere consenso potrebbero portare quelle novità per le pensioni in Manovra Finanziaria che il Governo Gentiloni pare proprio non aver intenzione

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:11): Un incontro tra Governo Gentiloni e Forze Sociali sicuramente importante quello di oggi giovedì 7 settembre, il più atteso per diversi motivi tra cui certamente le aspettative di vita sono fondamentali per capire o meno cosa potrà succedere anche a livello di alternative per le novità per le pensioni.
Se le aspettative di vita si dovessero alzare, e già le donne andranno in pensione dall'anno prossimo a 66 anni e 7 mesi come l'uomo, e poi nel 2019 a 67 anni entrambi con la parità di genere, è probabile che, anche per semplici ragioni elettorali in vista delle prossime elezioni, si cerchino dei sistemi alternativi per far uscire prima chi lo desidera in primis il potenziamento dell'Ape Social, Quota 41 (anche se nessuno ne parla al momento di quest'ultima per precoci e usurati) e una novità per le pensioni per le donne per uscire prima tra Ape Social Donna e la proroga di Opzione Donna. C'è da dire, che nelle ultime notizie e ultimissime, sta riprendendo vigore anche il primo sistemadi uscita che costrebbe certamente meno per le donne che decidessero di uscire così rispetto all'Opzione Donna.
Le apsettative di vita potrebbero anche essee bloccate e congelate, e oggi si attendono i nuovi studi Istat, ma sopratutto i costi rteale che paradossalmente, pur essendo dei numeri oggettivi, non sono univoci. C'è chi come Boeri e l'INPS e la Ragioneri di Stato parla di decine di miliardi, e chi come Sacconi e Damiano responsabili della Commissione Lavoro in Senato e alla Camera di 1,4-2 miliari al massimo.
Se venisse congelato e bloccato sarebbe anche più giusto perchè le decisioni le potrebbe prendere un Goiverno eletto dai cittadini italiani che nei programmi sicuramente avrebbe anche una posizioni sulle aspettative di vita e sulle novità per le pensioni, probabilmente la famosa quota 100 interata con quota 41 che sarebbe la vera novità per le pensioni.
Nella riunione di oggi, come è successo a quella di due giorni fa di cui sotto abbiamo dato il RESOCONTO, vi sono state " a latere" delle ultime novità per l'Ape Volontaria tra cui i costi ufficiali o quai per il rpestito e la polizza vita e quando e come fare domanda INPS, su che tempistiche. Oggi se potrebbe sapere ancora di più.
All'incontro di oggi, nelle ultime news per le pensioni oltre a Poletti e Leonardi, parteciperanno Camusso, Furlan e Barbagallo, oltre a dei tecnici del Tesoro.
Vi daremo ovviamente il resoconto finale di cosa è stata detto ed eventualmente deciso, così come degli aggiornamenti i tempo reale su questo incontro se ci fossero.
Sotto cosa è accaduto due giorni fa nella riunione, precedente e tutte le novità per l'Ape Volontaria, ma anche le varie posizioni che si sono sviluppate ne dettaglio per l'incontro di oggi tra le varie parti.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:01):
Si punta al taglio del cuneo fiscale come obiettivo principale della manovra finanziaria 2017-218 del Governo Gentiloni per aumentare l'occupazione soprattutto giovanile con un piano di decontribuzione fissa, probabilmente fino ai 29 anni, ma che potrebbe alzarsi come età, Ue permettendo.
E' quanto emerge ancora una volta nelle ultime notizie e ultimissime del resoconto delle varie parti arrivato oggi mercoledì 6 Settembre 2017 della riunione di ieri, martedì 5 Settembre, tra Governo Gentiloni e Sindacati di Cgil, Cisl e Uil con il Ministro Poletti e Leonardi.

Nell'incontro non si doveva parlare delle novità per le pensioni, ma si sperava che il discorso rientrasse ugualmente per favorire lo scmabio intergenarazionale tra giovani e meno giovani con misure che andassero al di là del taglio del cuneo fiscale. Ma così non è stato, e non si è detto nulla in questo senso.

Tra l'altro da sotolineare che 1-2 miliardi per il taglio del cuneo fiscale in misura permanente sono davvero pochi e interesserebbero poche centiniaia di migliaia di assunzioni.

Sindacati piuttosto perplessi nelle reazioni, spiegand che la trattative è ancora lunga e la stessa Confidustria averebbe chiesto misure più shock, ma non sopingedo più le pensioni come aveva fatto in precedenza.

Ma come avevamo già scritto e anticipato ieri, ci si potevano attendere delle novità per le pensioni a margine della riunione e così è stato.

In primo luogo, sono arrivati maggiori dettagli con uan serie di ultime novità per l'Ape Volontaria. In primo luogo il costo del prestito dovrebbe essere tra il 2,7% e il 2,8% da sommare alla polizza vita pari ad un costo del 30%-32% del prestito richiesto.
La somma totale degli oneri e del costo del prestito dovrebbe stare in una forbice, quindi, intorno al 4,6%-4,8% tenendo conto delle detrazioni fiscali in sede di dichiarazione dei redditi.
E dunque potrebbe convenire alla maggior parte delle persone, ricordiamo che il limite sopra la quale diventa più oneroso dalla simulazione è del 4,8% e superiori

Ultime novità anche per quanto riguarda la domanda. Tra la verifica della Corte dei Conti, la Gazzetta ufficiale, la firma degli accori con banche e assicurazion che ancora non c'è sulle condizioni dei prestiti per l'Ape Social, le circolri attuative dovrebbe arrivare ad Ottobre la possibilità di fare domanda all'INPS che, poi avverebbe come SPIEGATO SOTTO, e potrebbe anche essere rifiutata dalle banche come spiegato sempre sotto

Domani, invece, giovedì 7 Settembre, ci saràl'incontro più atteso ovvero tra SIndacati e Governo Gentiloni per le aspettative di vita con gli studi dell'Istat per l'analisi delle aspettative di vita reali e la richiesta dei sindicati nelle ultime notizie e ultimissime di bloccare e congelare le stesse.
Sempre sotto, di tre- quattro aggiornamenti, c'è la posizione di renzi e della maggioranza che bloccherebbe le aspettative di vita o, comunque, se le lasciasse passare con un aumento a67 anni nel 2019, permettere di aver dei sistemi per uscire prima come conermato anche da Nannicini stesso. Ma c'è uno socntor con il Tesoro, con il Ministro Padoan, in primis, Calenda e poi Morando come lo stesos Boeri che non vogliono conglare le aspettiave di vita.

Ritornado alle news per le pensioni attuali, Poletti stesso ha aperto a dei miglioramenti per l'APe Social, con più budget e un ampliamento dei requisiti per andare in pensione soprattutto per precoci, usuranti e disoccupati come richiestod ai sindacati. E ritorna per le novità per le pensioni donna l'Ape Social Donna che è sempre comunque tra il poter essere fatta e la semplice proroga dell'opzione donna, molto più onerosa.

Ancora sotto, potete trovare i LINK per calcolare e simulare l'Ape Volontaria in maniera automatica online per chi lo desideri con esempi e simulazioni in un secondo articolo linkato.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:49): Vi sarà oggi, martedì 5 settembre 2017, l'incontro, il primo di questa settimana tra Sindacati e Governo Gentiloni per le novità per le pensioni. Parteciperanno anche Poletti, Ministro del Lavoro, Leonardi responsabile economico e consigliere del Consiglio dei Ministri e tutte le tre sigle sindacali Cgil, Cisl e Uil con Camusso, Barbagallo, Furlan.
L'incontro di oggi verterà su capire quali saranno le iniziative per il lavoro, per favorire l'occupazione in modo particolare giovanile. Probabile si parli solo del taglio del cuneo fiscale, che nelle ultime notizie e ultimissime, pare essere per 2 miliardi circa, troppo poco per avere un effetto importante e rilevante come ha rilevato anche Confidustria. Difficile che ci siano delle novità per pensioni-lavoro che, invece, avrebbero più forza e importanza.
Altro punto importante sarà la gestione dell'INPS, i poteri e l'autonomia un argomento non di poco conto visto che Boeri chiede sempre più indipendenza e una posisbile divisione tra pensioni e assistenza che sarebbe il primo obiettivo da ottenere.
Nell'incontro di oggi vi potrebbero essere delle ultime novità per l'APe Volontario, per il decreto firmato che abbiamo spiegato sotto, quando e come andrà in vigore. Vi sono ancora numerosi elementi on spiegati (non si è visto ancora il testo ufficiale) come il tasso di interesse, la poliza vita e gli oneri complessivi. Sotto abbiamo spiegato quando conviene poter uscire prima don l'Ape Volontaria e abbiamo messo oltre le speigazioni anche il nostro calcolatore automatico dove si possono isnerire tutti i parametri e un articolo con una serie di esempi e simulazioni quando, per chi e come conviene l'APEVolontaria.
Non si parlerà in quetso incontro di Aspettative di Vita che rientranno nel prossimo di giovedì 7 Settembre e neppure dei miglioramenti possibili di Ape Social e se ci saranno novità per le pensioni donna con Opzione Donna Proroga o Ape Social Donna.
Sotto potete trovare tutte le speigazioni dell'Ape Volontaria e i DUE LINK per il calcolo delle convenienza e gli esempi oltre tuto quello che succederà in settimana per le news per le pensioni e sotto ancora gli aggiornamenti per il mese di Settembre

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 11:01): E' stato firmato questa mattina il decreto attuativo sull'Ape Volontaria, oggi lunedì4 Settembre 2017, dal presidente del Consiglio Gentiloni, l'ultime novità per le pensioni che mancava dalla Legge di Stabilità scorsa.
Ora ci viene chiesto quando si potrà fare domanda all'INPS per accedere all'Ape Volontaria? La risposta è che al momento il decreto deve passare ancora alla Corte dei Conti per l'ultima bollinatura e poi in Gazzetta Ufficiale. I tempi potrebbero variare per fare la domanda all'INPS tra circa due settimane, ma anche meno si spera.
Altra domanda che ci viene posta è quali sono i tassi di interesse. Al momento non ci sono tassi di interessi ufficiali nelle ultime notizie e ultimissime, si attende di leggere il testo che come detto, eprò, deve passare alla Corte dei Conti ancora. Tra le indiscrezioni si legge che i tassi di interesse dovrebbero variare dal 2,5% al 5,5%, ma che con il credito d'imposta da prendere in dichiarazione dei redditi si punta ad avere un Taeg medio del prestito come tasso di iteresse del 3,2%.
A cui va aggiunto il costo della polizza vita sull'assicurazione.
Per il resto occorre avere come requisiti 63 anni e 7 mesi maturati dal 1 Maggio, in forma retroattiva, e almeno 20 anni di contributi. E' necessario, poi, come requisitoavere una pensione richiestanon inferiore a 1,4 volte il trattamento minimo inps (cioè circa 702,65 euro al mese).
Il prestito può avere ua durata massima di 20 anni, ma può essere richiesto anche per sei mesi come minimo e con una rata minima di 150 euro.
Il vero problema da queste ultime novità è che non si conoscono ancora i tassi ufficiali e il costo della polizza vita anche se possiamo dire dai nostri esempi fatti che sotto un onere complessivo del 4,8% circa l'Ape Volontaria conviene. Sopra man mano diventa sempre più costosa e meno conveniente.
Al momento non ci dovrebbero le ultime novità che si erano dette per l'Ape Volontaria che potevano essere inseriti come correttivi ovvero avere dei costi minori del prestito per precoci, usuranti e disoccupati che per vari motivi non possono usufruire dell'Ape Social e Quota 41.
Per quanto riguarda le altre news sulle pensioni, da rciordare che domani martedì 5 Settembre ci sarà il primo incontro della settimana tra Governo Gentiloni-Sindacati sul tema lavoro-pensioni e INPS, mentre giovedì 7 settembre ci sarà un altro incontro sempre tra queste parti, e sempre con la partecipazione anche del Ministero del lavoro con il Ministro Poletti, per il blocco delle aspettative di vita o il lasciarle passare così come sono e quindi tra 2 anni nel 2019 portare l'età per andare in pensione a 67 anni.

Per il calcolo dell'Ape Volontaria, si può usare il nostro simulatore online che spiega quando conviene o meno, mentre per esempi e simulazioni già fatte quando conviene o meno, a quali tassi e oneri lo abbiamo visto in questo articolo.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 10:10): Dopo la prima riunione fatta, ma in generale anche anche dalla verie affermazioni e indicazioni esplitata ufficialmente o tramite indiscrezioni nel mese di Agosto, si può dire che le novità per le pensioni per Settembre non sono così facili ancora da comprendere e sono per lo più in salita.
E a Settembre ci sono due scadenze fondamentali, sicuramente le novià per le pensioni Donna con la scadsenza il 30 Settembre dell'Opzione Proroga Donna e dall'altra dovrebbe arrivare il decreto per l'Ape Volontaria che se prima si pensava nelle ultime notizie e ultimissime potesse avere dei miglioramenti, ora, invece, la situazione pare di nuovo cambiate con tassi di interessi e oneri per il rpestito che invece di scendere dovrebbe alzarsi e non lo renderebbero più così interessante così come gli allargameti e ampliament con le condizioni e facilitazioni per i precoci, usuranti e disoccuopatipaiono difficili. Le motivazioni, secondo indiscrezioni, sono di un mutato quadro del Qe europeo, ma che in realtà è tutto da vedere così come ilr uilazo dei tassi di interesse che non è così sicuro.
Per i miglioramenti di Quota 41 nessuno ne parla, mentre per l'Ape Sociale è rimandto ad una dei tre incontri di Settembre per vedere se ci sarò un miglioramento e una nuova apertura delle domande, con più fondi e requisiti più larghi. Ma anche questa se fosse solo per il tesoro e l'esecutivo e on ci fossero le elezioni in vista e la volontà di Renzi, sarebbe già chiusa come possibilità.
Per non parlare delle aspettateive di vita, che vengono rimadate ancora ad una ennesima riunione.
Il tempo, comunque, stringe per le novità per le pensioni perchè a Settembre c'è la scadenza anche del DEF oltre opzione Donna e le risposte devono essere date, così come entro Ottobre c'è la scadenza delle aspettative di vita.
Tre scadenze importanti da cui si conoscerà la verità sulle pensioni nell'immediato, su cosa vuole fare il Governo Gentiloni che al momento come abbiamo visto sotto parla di ultime novità ma che come affermato dalle stesse autorità non sono attuali e paradossalmente, ovviamente, non sarà loro la decisione su di esse, perchè il Governo sta per finrie il suo mandato. Una presa in giro, in pratica.
E c'è anche un altro paradosso, ovvero che i sindacati e lo hanno anche detto (sempre visto sotto) sperano ch siano proprio le elezioni e la ricerca di cosnneso nel DEF e nella manovra finanziaria e legge di Stablità 2017-2018 ad aprire alle novità per le pensioni sperate e richieste. E il paradosso è che la speranza per loro si chiama Renzi.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 10:03): Nell'incontro che si è tenuto ieri tra SIndacati e Governo Gentiloni e su cui oggi giovedì 31 Agosto si possonotrarre alcune considerazioni. Un punto è passato inosservato da quanto è stato detto ieri, ovvero che il ricalcolo del quoziente contributivo da 2,8 a 2 per tutti chiesto dai sindacati e che sembra abbia avuto un certo benestare da parte del Ministro Poletti e di Leonardi che permetetrebbe di uscire prima, così come quello per i giovani da 1,5 a 1,2 e la stessapensione minima per i giovani con 20 anni di contributi sono stati definiti come novità per le pensioni future, non attuali, per cui è giusto inziiarne parlarne adesso, ma lo hanno spiegato in modo chuiaro ed evidenti, con parole ufficiali sia Poletti che Leoanardi che sono meccanismi che non sono da fare subito.
E sulle aspettative di vita ci si vedrà il 7 settembre....e allora cosa è servita questo incontro? Non per decidere cosa fare o meno nel Def e quali novità per le pensioni inserire in manovra finanziaria o saperele ultime novità per l'Ape Volontaria se ci sarà un miglioramento o un ampliamento delle condizioni, quando ci sarà l'uscita del decreto ufficiale attuativo e si potrà fare domanda all'INPS?
Sì, sarebbe servito a tutto questo, e parlare dei miglioramenti ptenziali dell'Ape Social (anche qutso spostato al prossimo incontro ufficialmente...). E nulla è stato detto nè di quota 41, mentre sono state indicate al momento solo generiche novità per le pensioni donna, on capendo ancora se si procederà alla proga del contributio donna o si farà l'Ape Social.
Si è parlato della Rita, di migliorare questa, paradossalmente lo strumento meno utilizzato finora....
Non ci si attendeva di certo che si parlasse di quota 100 o altri sistemi di uscita ivoluzionari, ma delle tematiche fondamentali, appunto per il def o per i dcreti in coro, certamente sì.
E invece, nei telegiornali e giornali, si è risuciti a far credere delle pensioni per uscire prima per tutti, e grande nfasi nelle ultime notizie e ultimissime è stata data a queste e ai giovani e alla pensione minima. Ma poi se si leggono le dichiarazioni e le affermazioni nelle news per le pensioni, si capisce la verità almenod el momento sia di Poletti che Leoardi, ovvero se ne parla ora, si inziia ad affrontare il tema ma non è urgente...

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 16:40): E' terminato l'incontro di oggi mercoledì 30 Agosto tra Governo Gentiloni e Sindacati, con presenti tutti e tre i leader come avevamo annunciato. E il primo a rilasciare alcune dichiarazioni, nelle ultime notizie e ultimissime, è stato il Ministro Poletti che si è soffermato con i giornalisti prima sulle aspettative di vita spiegado che è tutto rimandato come era previsto all'incontro del 7 settembre dove ci saranno una serie di rìstudi e relazioni tra cui quelli dell'Istat aggiornati per capire se si può bloccare del tutto o parzialmente o non congelare per nulla l'età che si alza nel 2019 a 67 anni. E poi ha spiegato che il governo ha proposto un apliamento dell'Ape Social ha diverse categorie con novità per le pensioni proprio per questa formula. Non lo ha specificato, ma probabilmente si riferiva all'Ape Social Donna, ma anche ad altre tipologie, tenendo fermo, comunque, come ha specificato i 63 anni e 7 mesi.
Apertura importante sempre per le novità per le pensioni per una pensione minima di 600 euro per 20 anni di contributi versati. Non si capisce se solo ua pensione per i gioai attuali o per tutti. Non è stato specificato dal Ministro. Certo, che non ci si attendeva tale iniziativa in questo momento, ma nelle future elezioni.
Come detto siu tratta delle prime parole e aggiornamenti alla fine di quetso incontro di oggi tra Governo Gentiloni e SIndacati sulle novità per le pensioni e ora vedremo se ci sarà una conferenza stampa o altre informazioni ulteriori che vi daremo ovviamente su questa pagina. Sotto i tanti argomenti trattati e sotto ancora alcune sorprese che avrebbe in mente Renzi....

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:25): E' atteso per oggi mercoledì 30 Agosto,alle ore 10, ma potrebbe anche slittare di un poco, il primo incontro della ripresa dopo le vacanze tra Sindacati e Governo Gentiloni per le novità per le pensioni, con il Ministro Poletti, il responsabile dei consiglieri economici Leonardi, i tecnici del Ministero del Lavoro e del Tesoro-Finanze oltre che Cgil, Cisl e Uil con olto probabilmente i tre leader Camusso, Barbagallo, Furlan.
Noi come lo seguiremo e se necessario daremo aggiornamenti in tempo reale e ovviamente alle fine dell'incontro il resoconto finale.
Sarà un incontro interessante e con potenziali sorprese dovute alle ultime notizie e ultimissime che abbiamo riportato ieri e gli scorsi giorni, di una situazione dove vi è una divisione tra quello che vorrebbe fare il Governo Gentiloni in Manovrav Finanziaria e Legge di Stabilità 2017-2018 e i suoi Ministri come Padoan, Morando e Calenda e quello che intende fare Renzi e i suoi fedelissimi come Nanninici che aprirebbero anche ad un congelamento delle aspettative di vita per precoci, usuranti disoccupati, creando delle pensioni ad hoc, ovvero deisistemi per uscire prima dedicati a loro (a abbiamo spiegato tutto sotto nel dettaglio con un apertura succesiva a quota 100 dovuta chiaramente alle elezioni ripresa anche da affermazioni ufficiali di Nannicini).
Ma le sorprese non mancano aggiuntive nelle ultime novità per le pensioni che sono arrivate tra oggi e ieri sera, dove Renzi viste le divisioni con il suo solito carattere avrebbe rilanciato anche per un aumento delle pensioni più basse, ripetendo anche attraverso i suoi le aperture fatte per le novità per l'Ape Social migliorative e le aspettative di vita, legate in futuro a quota 41 da rivedere. E dando per scontate le novità per le pensioni donna.
E' un ulteriore segnale di non voler perdere voti, ma cercare di aumentare il consenso per le prossime elezioni, ma come abbiamo già scritto più volte alzare le pensioni più basse di poco, si pala di 40-80 euro come forbice serve a poco sia per chi ha le pensioni basse, sia soprattutto per il rilancio dell'economia e creare nuovi posti di lavoro.
Ultime novità arrivano anche per il Decreto dell'Ape Social e non sono stavolta buone. In quanto se prima, nelle ultime notizie e ultimissime, si parlava di un miglioramento con un ampliamento dei requisiti per tutti, ma soprattutto per precoci, usuranti e disoccupati rimasti fuori dall'Ape Social e Quota 41 con un prestito davvero conveniente, ora proprio ieri, sono trapelate delle voci, che nonostante anche i suggerimenti in tal senso dell'Alta Corte, i tassi di interesse dovrebbero essere sul 3,5% per la situazione economica che le banche potrebbero concedere e questo sgnificherebbe con gli oneri aggiuntivi e la polizza vita arrivare anche più alti del 4,6-4,8% spartiacque di quando conviene o meno (con le detrazioni fiscali) questa novità per le pensioni per uscire prima. Certo, rimane la possibilità da non sottovalutare che lo Stato aumenti le detrazioni fiscali, ma non sarà semplice.
Si capirà un pò meglio nell'incontro di oggi che come scritto seguiremo con aggiornamenti in tempo reale se ce ne fosse bisogno e daremo poi il reseconto, cosa è stato detto. Non ci attendiamo decisioni, ma almeno capire meglio cosa succederà o almeno si spera.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 11:01): Come avevamo indicato da alcune indiscrezioni che ci erano pervenute, oggi martedì 29 Agosto, sono arrivate le conferme che per le novità per le pensioni, Renzi e i suoi fedelissimi della maggioranza spingono ad una presenza in manovra finanziaria e legge di stabilità ancora più accentuata del previsto e oggi sono arrivate nelle ultime notizie e ultimissime affermazioni in questa direzione per le novità per l'Ape Volontaria, Ape Social e addirittura le aspettative di vita ricollegate anche a quota 41 oltre a novità per le pensioni donna che vengono considerate come scontate.
La posizione di Renzi è stata espressa da Nannicini che ne sta curando il programma per le prossime elezioni e punta ovviamente ad ottenere il consenso attraverso la manovra finanziaria o perlomeno a non fare sì che le pensioni non trattate, essendo tra le priorità, si rivelino un boomerang per il prossimo voto.
L'idea di Renzi e di Nannicini è quella di migliorare l'Ape Social o, comunque, metterci più fondi, fare la proroga di Opzione Donna ( Ape Social Donna è difficile) e migliorare se possibile il decreto in uscita per l'Ape Volontaria nei termini che abbiamo spiegato sotto nei vari aggiornamenti.
La vera novità per le pensioni è però l'idea di Nannicini di bloccare almeno in parte le aspettative di vita, quindi non far alzare per tutti l'età a 69 anni per uscire nel 2019, ma congelarla per usuranti, precoci, disoccupati e altre fasce di persone e collegarla con sistemi ad hoc per usicre prima già esistenti probailmente come quota 41 o le varie Ape migliorate. Con l'idea di creare un per tutti un sistema anticipato per le pensioni come carta da giocarsi per le prossime elezioni che potrebbe essere quota 100.
Una posizione che vede un forte contrasto da parte del Governo Gentiloni in modo particolare da parte di Morando, Padoan per il Tesoro e Calenda che puntano rispettivamente al taglio del cuneo fiscale per favorire le assunzioni dei giovani e agli investimenti industriali.
Certo, che queste ultime novità aprono, non senza, comunque problemi che poi vedremo, ad un accordo più semplice con i sindacati già a partire dalla prossima riunione che si terrà domani. ococrrerà vedere, poi che posizione prevarrà se quella del Governo Gentiloni e dei suoi Ministeri oppure della maggioranza che ancora, seppur tra mille difficoltà e anch'essa divisa lo sostiene.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 11:01): Inizia una settimana che, dopo le ferie, finite per molti, da oggi lunedì 28 Agosto, può essere assai interessante per diversi aspetti per le novità per le pensioni per capire un pò di più rispetto a quanto è accaduto la settimana scorsa e in generale in Agosto con tante affermazioni e ultime notizie e ultimissime sulle pensioni che hanno continuato a dominare senza sosta in vista sia del decreto attuativo dell'Ape Volontaria che del DEF e poi della manovra finanziaria.
Per quanto ruiguarda l'Ape Volontaria (e il relativo atteso decreto) su cui come abbiamo scritto ci potranno essere dei miglioramenti per rednerla più conveniente per tutti e aperture per quanto riguarda in particolare i precoci, gli usuranti e i disoccupati richieste anche dalla Ragioneria di Stato o meglio fortemente consigliate per evitare un flop e renderla davvero interessante a migliaia di persone.
E poi ci si attende di capire cosa potrà accadere nel DEF e succesisvamente nella Legge di Stabilità, dove quello che pare più semplice che passi sia la proroga dell'opzione donna, proprio perchè si tratta di una proroga e non di una vera novità.
E questa settimana si chiarirà tutto meglio su eventuali novità per le pensioni donna, appunto, compresa l'Ape Social Donna, l'Ape Social se ci sarà una apertura delle domande all'INPS a Novembre e comunque un miglioramento come per Quota 41 a livello di budget e regole di requisiti meno stringenti nel DEF e ancora le novità per le aspetttaive di vita che sembrano ormai destinate a scattare in automatico e portare l'ateà per le pensioni a tutti nel 2019 a 67 anni, con i sindacati che paiono anche divisi, come scritto nelle ultime notizie e ultimissime sotto.
E lo si capirà dal primo incontro che ci sarà mercoledì 30 Agosto tra sindacati e Govero Gentiloni con Poletti e Leonardi tra i protagonisti che verterà su tutto questo a cui seguire un secondo incontro il 1 sttembre sulla gestione in particolare dell'INPS e il 7 Settembre uno ulteriore solo per le aspettative di vita dove si attedne anche un rapporto dall'Istat e da altre parti per cercare di capire cosa si può fare davvero, anche se il Governo Gentiloni o meglio ancora il Tesoro con Padoan e Morando sono sembrate molto chiari.
Da non sottovalutare sempre questa settimana anche la riunione di oggi lunedì 28 Agosto per la riforma della pubblica amministrazione e il rinnovo dei contratti degli statali che dovrebbe permettere di capire quanti soldi spenderà su questi elementi il Governo Gentiloni. Pochi soldi spesi, dimostrebbero che epr le novità per le pensioni ce ne saraebbero ancora meno o proprio nulla, mentre molti soldi spesi, o meglio quanto ci si attendeva che, poi, è stato smentito più volte, ovvero 5 miliardi, mostrebbe che ancora una volta le novità per le pensioni non sono tra le priorità di questo Governo e maggioranza come si è già dimostrato dall'altra parte con il cuneo fiscale e il taglio delle imposte e i bonus per le assunzioni per i giovani.
E, infine, sempre questa settimana, si attendono novità e sviluppi per il taglio dei vitalizi che come abbiamo visto sotto sembrano arenarsi con un forte valore simbolico...sempre sotto trovate tutti gli agiornamenti della settimana scorso giorno per giorno e tutti quelli di Agosto.


Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 11:01): Una settimana che si conclude con una serie di incontri informali e formali e di affermazioni sulla prossima manovra finanziaria e DEF fondamentali per le novità per le pensioni che non lasciano presagiere nulla di buono e che continuano a rincarare la dose di cattive notizie che già sono emerse nelle ultime notizie e ultimissime di tutto il mese di Agosto.
Questa settimana, nonostante anche incontri di alto livello nel Governo, e il ritorno di alcuni elementi che pareva dimenticati per la Legge di Stabilità 2017-2018 come la riforma dei contratti per gli statali, tutto per le pensioni sembra tacere, se non solo la conferma da parte di alcuni auorevoli esponenti che le aspttaive di vita e quindi il rilazo dell'età delle pensioni a 67 anni per uscire nel 2019 per utti si farà e non è da mettere in discussione.
E addirittura in settimana sono scricchiolate anche alcune posizioni o almeno così è parso nelle ultime notizie e ultimissime, da parte di alcuni sindacati.
Qualche speranza c'è ancora per ragioni meramente elettorali ch si faccia qualcosa di buono, dall'altra parte si è visto ancora una volta questa stessa settimana, come tutto, purtroppo, giri intorno agli interessi personali, basti vedere le ultime novità legale alle pensioni per quanto riguarda il taglio dei vitalizi che abbiamo raccontato sotto.
Speranze, però, non di veri e reali sistemi come quota 100, ma di alcune novità per le pensioni minori di cui nemmeno il miglioramento elè'ampliamento di Ape Social e Quota 41 sono sicure, L'unica novità epr le pensioni è quella per le donna che appare quasi certa è la più semplice e almenoconveniente in termini economico ovvero la proroga dell'opzione donna.
Qualche speranza rimane anche per l'Ape Volontaria, le cui ultime novità raccontano di un ritardo confermato, prima sembrava che così non fosse, a fine settembre epr fare le domande all'INPS, ma con la possibilità che nel decreto attuativi vengano colte alcune istanze della Ragioneria di Stato come una serie di miglioramenti e costi minori per precoci, usranti e disoccupati e la retroattività dei requisiti a Maggio.
Sotto come sempre trovate tutti gli aggiornamenti della settimana per le pensioni, le ultime notizie e ultimissime scritte ogni giorno, con ache se andate più in basso il mese di Agosto e cosa è successo per le novità per le pensioni sempre raccontato giorno per giorno

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 12:20): Nonostate i flop delle politiche attive riscontrate nei dati oggettivi delle ultime notizie e ultimissime e la volontà di proseguire o riprendere con più forza il taglio del cuneo fiscale per creare nuovi posti di lavoro con tutti i dubbi che tutto questo porta dietro, tra cui un impiego di 4-5 miliardi nella prossima manovra finanziaria a discapito delle novità per le pensioni che potrebbero servire anche e soprattutto per questi scopi di rilancio dell'occupazione innescando un circolo virtuoso, oggi venerdì 25 Agosto, arriva l'ennesima doccia fredda per le novità per le pensioni dal reseconto dell'incontro che è avvenuto ieri tra Padoan e Gentiloni sulla Manovra Finanziaria 2017-2018 in preparazione del primo appuntamento con il DEF.
E dal reseconto non ci sono assolutamente, almeno per quelloi che è pervenuto da varie fonti, capitoli di spesa per le novità per le pensioni nè per quelli più incisivi come le aspettative di vita o quota 100, nè per rivedere l'Ape Social o Quota 41 migliorandola. Silenzio anche per le novità per le pensioni donna, ma che hann costi così esigui da poter essere stati tralasciati in questo momento e rimanere sempre tra le più probabili ipotesi e forse l'unico sistema rinnovato in manovra.
Una manovra che si presenta in salita, di un complessivo 20 miliardi, con 15 miliardi (da trovare) soloper bloccare l'iva e congerlarle e 3 miliardi per le spese indifferebili. E co gli altri 5 miliardi si dovrebeb fare il resto.
Dall'altra parte in tutte le ultime novità per la manovra non si parla più di spending review e fatturazione elettroncia oltra a sistemazione e riordino delle detrazioni che avrebbero potuto portare fondi, e anche tanti

Ti consigliamo: